Batterie auto e amperaggio: guida all’acquisto dei modelli

Per i professionisti che operano nel settore delle batterie per auto cercare di capire e soprattutto utilizzare una terminologia che sia specifica è un fattore importantissimo al fine di soddisfare oltre che comprendere tutte le esigenze del cliente.
Si tratta di un argomento fondamentale anche per coloro che si affacciano a questo ambito per la prima volta nella loro vita, importanza cruciale dovuta dal fatto che conoscere le terminologie esatto può aiutare il cliente sensibilmente in fase di acquisto, oltre che migliorare l’efficacia della sua comunicazione con il commesso.

Infatti quando si sta cercando di comprare una batteria non è più sufficiente conoscere semplicemente la tipologia di auto su cui si andrà poi in un secondo momento ad installare la stessa batteria. Vi sono non a caso numerosissimi dettagli utili da conoscere in modo tale da essere certi di andare ad acquistare il prodotto migliore alle proprie necessità.

Nel caso voleste rivolgervi ad un professionista sarà sicuramente utile conoscere un lessico specifico anche per farsi guidare nella scelta d’acquisto e soprattutto per farsi capire su ciò che si sta cercando, cosa che può aiutare il commesso a fare determinate valutazioni e a rigor di logica un certo tipo di scelte.

A tal proposito per cercare di rendere il compito di ricerca della migliore batteria più facile, in questo articolo andremo a fornire un rapido e veloce manuale contenente tutta la terminologia corretta e specifica, ponendo un particolare accento sulla questione dell’amperaggio.

AGM, cosa vuol dire questo acronimo

È un tipo di batteria particolare realizzato interamente in piombo, la caratteristica peculiare di questa batteria però è quella di avere l’elettrolita avvolto da un particolare strato di microfibra di vetro. Questo strato ha lo scopo di essere utilizzato con lo scopo di filtrare tutto l’acido solforico situato nelle batterie al piombo L’elettrolita in questo caso viene posizionato in un apposito vano sigillato.

Accettazione di carica, cosa significa

Per arrivare passo passo al tema dell’amperaggio, dobbiamo innanzitutto parlare della quantità di corrente in ampere-ora che una particolare batteria riesce ad accettare ad una determinata temperatura trasmettendo una determinata tensione di carica specifiche in un tempo definito..

Amperaggio in caso di avviamento a freddo

Arriviamo al tema centrale di questo articolo, ossia l’amperaggio. Diciamo innanzitutto che il numero di ampere che solitamente una batteria piombo-acido come quella vista all’inizio può erogare fino a -17,8° C per 30 secondi, riuscendo a mantenere una tensione di almeno 1,2 volt circa per cella.
Si può anche provare a descrivere questo concetto in un modo più semplice: per amperaggio si intende di fatto il numero di ampere che una batteria riesce a supportare per una durata di 30 secondi ad una temperatura pari a -17,8°C , tutto questo prima che la propria tensione si abbassi fino a toccare livelli inutilizzabili. L’amperaggio è un fattore fondamentale per consentire l’avviamento del motore, senza il quale non sarebbe possibile.

Ampere A

L’unità di misura del flusso di elettroni, o corrente, attraverso un circuito.
Ampere-ora (Ah): unità di misura della capacità di immagazzinamento di energia di una batteria, ottenuta moltiplicando la corrente in ampere per il tempo di scarica in ore. Ad esempio: una batteria che eroga 5 ampere per 20 ore = 100 Ah di capacità.

Altre terminologie da conoscere

Ora andremo ad analizzare altre parole legate alla batteria e al tema dell’amperaggio che è molto bene conoscere al fine di valutare bene la propria scelta di acquisto nel momento che si sta decidendo quale batteria acquistare per la propria auto.

  • Cella, si tratta dell’elemento di base di una batteria per auto che riesce a produrre un determinato quantitativo di corrente elettrochimica all’interno della stessa. La cella solitamente è costituita da delle piastre positive, ma non solo, anche piastre negative oltre ai vari elettrolito, separatori e la scatola che la avvolge. Di tendenza quando si vuole comprare una batteria piombo-acido da 12 volt bisogna sapere che essa è composta da 6 celle.
  • Ciclo quando si parla di una batteria per ciclo si intende di solito il processo composto da una scarica più una ricarica.
  • Circuito sostanzialmente è il percorso seguito da un flusso di elettroni. Quando si parla però di circuito chiuso si intende un tipo di percorso completo, a differenza del circuito aperto che è un percorso a sua volta interrotto e che per questo motivo non consente il passaggio di corrente.
  • Coperchio termine utilizzato semplicemente per indicare il coperchio della scatola della batteria.
  • Corrente Termine specifico per indicare la velocità inerente al flusso di elettricità. Per flusso di elettricità si intende il movimento degli elettroni all’interno di  un conduttore. Ampere (A) è la comune unità di misura usata per parlare della corrente.
  • Corrosione Termine utilizzato per la reazione chimica che avviene tra un elettrolito liquido e un materiale reattivo. Facendo un esempio: l’acido solforico diluito sul ferro origina prodotti vittime ad un processo corrosivo come la ruggine.

Amante del web writing e del significato più puro di informazione.

Mi piace scrivere articoli in grado di fornire il maggior numero di risposte al lettore, alimentandone la conoscenza e la consapevolezza.

Con l’illimitata varietà del mercato odierno, la capacità di scelta assume un ruolo fondamentale, aiutare a potenziarla fa parte del mio lavoro

Back to top
menu
scelta batterie auto