Quanto costano le batterie per auto ibride? Info, modelli, prezzi

Ci sono moltissime ragioni per cui tutte le auto ibride sono una vettura che si fa ben preferire soprattutto per quel che riguarda loro silenziosità del rumore e la quasi totale assenza di varie emissioni inquinanti, cosa possibile solamente se si possiede un’auto con motore elettrico. Le auto ibride sono una categoria di automobili che  hanno anche la possibilità di disporre oltre al motore elettrico di un tradizionale motore a scoppio fondamentale per consentire alla macchina di avere la giusta dose di elettricità. Ma i fattori positivi non terminano qui. D’altro canto tutte le auto ibride in un’epoca come questa, molto sensibile per quel che riguarda tutti i fattori legati all’ambiente e all’inquinamento.

Quali vantaggi hanno le auto ibride

Nel traffico quotidiano a livello cittadino le auto ibride hanno dimostrato di avere performance migliori rispetto alle autovetture tradizionali, questo perché dispongono della capacità di poter recuperare determinato quantitativo di energia persa durante tutti i continui rallentamenti accompagnati da repentine frenate, inoltre la batteria auto non ha per forza bisogno di venire collegata ad un’apposita colonnina per la ricarica, al giorno d’oggi sempre più frequenti e in continuo aumento nelle strade. Questo grazie al fatto che presentano come detto prima un motore a scoppio in grado di fornire alla macchina un processo di ricarica durante il traffico o comunque in determinati percorsi marcia.

La trazione elettrica è molto funzionale a livello economico e permettono di avere un consumo di carburante inferiore rispetto alle vetture tradizionali come le macchine a benzina, gasolio avendo a proprio vantaggio un fattore di risparmio e consistente. Ma il discorso non finisce qua dato che le auto ibride per far si che entrino in funzione hanno un assoluto bisogno di un particolare sistema computerizzato, non stiamo parlando di un infotainment , ma di un sistema che ha a suo sfavore un costo maggiore rispetto a una vettura normale, ma a livello complessivo se volessimo stilare un’opinione definitiva potremmo dire che le auto ibride sono decisamente più vantaggiose nel loro insieme rispetto alle macchine tradizionali, trattandosi comunque di un investimento impostato nel lungo periodo.

Ora però andiamo ad analizzare bene quali sono tutte le componenti delle batterie per auto ibride e cosa determina la sua fascia di prezzo.

Auto ibride e sistema di batteria, in cosa consiste

Le auto ibride che troviamo sul mercato al giorno d’oggi dispongono di moderne batterie molto funzionali e complesse, ma che sono in grado di immagazzinare un quantitativo di ricarica che può essere addirittura fino a tre volte superiore rispetto al quantitativo di ricarica di una batteria al piombo (tipica delle normali automobili) e hanno a loro vantaggio inoltre un funzionamento più efficace in contesti e circostanze di climi più freddi.

Complessivamente bisogna però direi che la batteria costituisce a livello economico la parte senza ombra di dubbio più costosa delle auto ibride, questo perché si tratta di una particolare tipologia di  batterie ha bisogno di una sostituzione dopo circa 150.000 o 200.000 km di utilizzo, oltretutto il fattore della dispendiosità di queste batterie riguarda la batteria in sé, molto più complessa rispetto a quelle tradizionale, con un costo che solitamente parte da un minimo 3.000 euro acquistando un prodotto nella media, quindi insomma… ci siamo capiti.

Tuttavia a bilanciare il fattore economico è anche la durata della batteria stessa, maggiore rispetto a quelle dei veicoli normali. Questo perché durano più o meno dagli 8 ai 10 anni, e stavolta possono avere una durata superiore rispetto allo stesso veicolo. A livello materiale le batterie delle auto ibride sono prodotti molto pesanti, fattore che va ad influire sulle prestazioni del veicolo, soprattutto per quel che riguarda la ripresa e l’accelerazione dell’autovettura.

È per questa ragione che spesso e volentieri si sente parlare di auto ibride come una categoria di auto non adatte per gli amanti della guida sportiva “divertente”, ma d’altro canto bisogna sapere che non è questo lo scopo e il motivo di fondo per cui sono nate le auto elettriche.

Per concludere, qual è il nostro pensiero

Tirando le somme si può dire tranquillamente che quella dell’auto ibrida risulta essere al giorno d’oggi un vero e proprio investimento, sia in termini di funzionalità, quindi, come scritto nell’introduzione di questo articolo, i fattori ambientali, l’inquinamento e la collettività, ma anche per quel che concerne una vera e propria fonte di risparmio nel medio lungo termine, con consumi inferiori e possibilità di ricaricare la propria macchina senza dover spendere soldi per introdurre al suo interno un determinato quantitativo di carburante.

Nel complesso se invece dovessimo concentrarci solamente sulla batteria di queste auto, potremmo dire che a primo impatto il costo complessivo della batteria può spaventare chi la vuole acquistare, ma si tratta comunque di una componente che talvolta dura più tempo rispetto agli altri tipi di batteria e per l’appunto può avere una durata maggiore anche rispetto all’auto stessa.

Amante del web writing e del significato più puro di informazione.

Mi piace scrivere articoli in grado di fornire il maggior numero di risposte al lettore, alimentandone la conoscenza e la consapevolezza.

Con l’illimitata varietà del mercato odierno, la capacità di scelta assume un ruolo fondamentale, aiutare a potenziarla fa parte del mio lavoro

Back to top
menu
scelta batterie auto