Batterie auto e compatibilità: tutto ciò che bisogna sapere

In questo articolo, andremo a parlare di quello che viene considerato una sorta di vero dilemma che colpisce un grande numero di automobilisti, stiamo parlando infatti del momento in cui si sta valutando di cambiare batteria della propria auto, e in questo caso la domanda che sorge fisiologicamente riguarda il dubbio su come si possa sapere con certezza che il tipo di batteria compatibile con la propria auto.

Si tratta infatti di una domanda assolutamente legittima da porsi in quanto non si può pensare di pretendere che siano tutti esperti in materia. Per cercare di rispondere quindi a questo quesito, bisogna stabilire quanto sia impossibile stabilire una linea fissa generale che vada bene per tutti, in quanto per coloro che hanno la necessità di saperlo con certezza in quanto è intenzionato a comprarsela da solo, oppure per il semplice fatto che ha notato un’ottima offerta in qualche negozio specifico o comunque in un centro commerciale che vende questo prodotto, o magari anche solo perché l’officina di fiducia ci ha richiesto un preventivo che comporta una cifra decisamente spropositata. Solitamente bisogna tirare una linea generale stabilendo come una batteria per auto tradizionale costa circa 50 euro, ma ci sono anche alcune versioni e alcuni modelli che possono toccare cifre decisamente più alte fino addirittura ai 200 euro o poco più.

Batteria auto compatibile: cosa valutare?

Per quanto riguarda la scelta della batteria compatibile con la propria auto bisogna dire che sostanzialmente ci sono tre metodi che si sono rivelati nel corso degli anni efficaci. Ora andiamo ad analizzarli tutti in modo approfondito per cercare di rispondere al quesito che ci siamo posti.
  • Il cosiddetto “metodo manuale”

Come prima cosa andiamo a vedere il metodo manuale. Si tratta di un procedimento piuttosto pratico in quanto basterà aprire il cofano della propria auto e cercare di individuare il cosiddetto copribatteria, il quale solitamente è su a incastro. All’interno si potrà notare anche come la batteria in questione sia collegata ai due poli. I cavi devono essere per forza di cose allentati in modo tale da riuscire ad estrarre la batteria e verificare il numero di ampere, il quale di solito ha un numero che varia dai 45 ai 115. La posizione in cui si trova la scritta dipende esclusivamente da batteria a batteria, in quanto potrebbe trovarsi frontalmente, fare attenzione perchè quando è così dovete ritenervi siete fortunati in quanto non sarà assolutamente necessario smontarla, oppure diversamente sarà posta a lato. Deve essere per tanto verificata anche la dimensione della batteria e la posizione in cui sono situati i due poli, solitamente bisogna dire che il polo positivo viene posto a destra, mentre il negativo a sinistra, ma anche viceversa. In questo caso è possibile valutare una sorta di panoramica dei costi e delle dimensioni che si possono trovare nel mercato al giorno d’oggi.

  • Utilizzo e consultazione dei cataloghi

Nel caso vede che non siete perfettamente in grado di estrarre la batteria, onde evitare di commettere qualche guaio è più opportuno procedere affidandosi ai cataloghi. In ogni caso, non costa nulla e tantomeno richiede molto tempo fare uno scatto con il proprio cellulare per poi recarsi da qualche consulente di fiducia e chiedergli qualche consiglio a riguardo illustrandogli la nostra situazione.
Tornando quindi al discorso inerente ai cataloghi, attualmente nel web si possono trovare in un sacco di siti ufficiali di batterie per automobili un’apposita sezione dedicata interamente alla consultazione delle tipologie di batterie in modo tale da trovare quella maggiormente compatibile con il proprio veicolo. Sul sito del brand Bosch per citare un esempio, si può trovare come abbiamo detto una breve ma ben illustrata sezione che elenca , tassativamente in ordine alfabetico, tutte le  le marche delle automobili citando anche quali sono tutti i modelli delle batterie del loro brand che si adattano meglio al tipo di auto, quindi un fattore che puo rivelarsi molto di aiuto, in quanto viene anche fornito il. numero inerente a ciascun livello di amperaggio e codice della batteria.

  • Il sistema online

Bisogna dire che si tratta sostanzialmente del metodo più veloce attualmente presente. Complessivamente è un altra alternativa valida per cercare di capire bene quale batteria è maggiormente compatibile con il modello della propria auto che si possiede. A tal proposito si può decidere di optare per il sistema online procedendo quindi con la consultazione per esempio del cosiddetto “garage” di Amazon, si tratta sostanzialmente di una sezione che ci consente di poter selezionare la marca e modello della macchina in questione. Questo passaggio successivamente ci fornirà come risultato solo le batterie compatibili con la vettura selezionata. Si tratta quindi di un procedimento molto efficace e sicuramente rapido il quale consente un acquisto senza rischiare di incorrere in brutte sorprese. Si può fare quindi tutto online in modo sicuro. Questo ci permette di risparmiare i soldi che ci verrebbero richiesti qualora preferissimo recarci in un’autofficina.

Amante del web writing e del significato più puro di informazione.

Mi piace scrivere articoli in grado di fornire il maggior numero di risposte al lettore, alimentandone la conoscenza e la consapevolezza.

Con l’illimitata varietà del mercato odierno, la capacità di scelta assume un ruolo fondamentale, aiutare a potenziarla fa parte del mio lavoro

Back to top
menu
scelta batterie auto